Il Pedigree ( certificato genealogico )

pedigreeII pedigree è  il documento ufficiale  in forma cartacea rilasciato dall’ ente preposto (in italia è l’ENCI) che attesta l’ appartenenza del soggetto in questione ad una determinata  razza  (sesso,tipologia mantello ecc..) nonchè il nominativo ed eventuale affisso Enci di riconoscimento dell’allevamento in cui è nato il cucciolo in questione, comprovante la  storia della sua discendenza . Su tale documento,  è  sempre riportato il numero identificativo del microchep impiantato al cucciolo,e il corrispondente codice ROI (Registro Origini Italiano ) unico per ogni singolo esemplare iscritto al suddetto registro .

 E anche presente  una sezione del Pedigree che attesta tutte le gare espositive (nazionali e internazionali ) sostenute e superate con vittoria dai relativi parenti (e dallo stesso soggetto qualora partecipi alle expo enci ) al fine di poter valutare la qualità e il pregio della linea di sangue del cucciolo che si sta acquistando ( per questo il pedigree è il documento principale richiesto per accedere alle gare espositive ENCI senza il quale nessun cane puo’ gareggiare).

In fondo al Certificato di Pedigree c’è una sezione dedicata ai passaggi di proprietà  effettuati nel corso della vita del cane .

Fate comunque molta attenzione poichè, come avviene anche per i nostri documenti di identità, anche i pedigree sono esposti a rischio di contraffazione : in moltissimi casi incauti acquirenti finiscono per ottenere dietro esosi esborsi dei fac-simile del pedigree,stampati appositamente dal venditore del cucciolo per aumentare il valore della sua vendita e truffarvi sotto i vostri occhi.

Per evitare truffe o spiacevoli inconvenienti, fatevi consegnare copia del modello A ( denuncia di monta ) oppure del modello B ( iscrizione dei cuccioli al libro delle origini LOI ENCI) che l’allevatore  DEVE aver effettuato presso la delegazione ENCI locale ,   e chiedete voi stessi una conferma di quanto riportato su tali moduli alla stessa delegazione ENCI, vedrete le sorprese verranno a galla e voi non avrete speso soldi inutilmente.

  Ricordate :

1)il Pedigree non è una garanzia dello  stato di salute  o della taglia che assumerà il cucciolo da adulto .

 Infatti sul Pedigree ( sia ENCI sia FCI ) non è mai riportato nè il peso, nè la taglia che assumerà il cucciolo ,nè altre caratteristiche come il suo carattere,il temperamento,ecc…

2) un cucciolo sprovvisto di pedigree , anche se ai vostri occhi appare il cucciolo più bello del mondo, non è considerato un cane di razza ,

www. enci.it

www. enci.it

non potrà mai generare prole col pedigree, tantomeno partecipare a expo ENCI,e pertanto non puo’ avere un valore commerciale, poiché legalmente e anche praticamente  trattasi di un meticcio ( e per legge italiana  il commercio di cani senza pedigree è punito penalmente  poiché considerato contrabbando di animali  )

 E comunque, rivolgetevi presso seri allevamenti che selezionano solo questa razza  ,  con  linee di sangue certificate e comprovate, e chiedete sempre di vedere e osservare  accuratamente anche  i genitori  naturali ( non presunti )del soggetto da voi scelto…il cucciolo avrà caratteristiche molto simili alla mamma e al papà naturali.

Esiste anche la possibilità che si possano trovare dei cuccioli nati da genitori con pedigree ma che non sono stati destinati alla carriera espositiva ( a causa della presenza di piccoli difetti  morfologici che ne pregiudicano il valore estetico ) , pertanto si definiscono soggetti  “da compagnia” e spesso hanno dei prezzi più bassi degli altri cuccioli  senza difetti estetici.