a

Lorem ipsum dolor sit, consectetur iscing sed diam nonummy nibh euismo Lorem ipsum dolor sit, consectetur

@my_wedding_day

Wedding Details

Sunday, 05 November 2017
2:00 PM – 3:30 PM
Mas Montagnette,
198 West 21th Street, NY

+1 843-853-1810

Facebook
Twitter
Pinterest
Instagram
Image Alt

Consigli per la scelta

La scelta

CONSIGLI PER LA SCELTA DEL VOSTRO CUCCIOLO 

In questa pagina potete trovare alcuni consigli o suggerimenti utili per orientarvi meglio nella scelta del cucciolo più appropriato a voi e alla vostra situazione in specifica.
Tenete sempre presente che l’allevatore che  cresce diverse cucciolate durante l’anno, conosce perfettamente le varie fasi della vita di un chihuahua e tutte le relative esigenze , pertanto , soprattutto se siete alle prime esperienze  affidatevi ai consigli dell’allevatore che ,come nel nostro caso, dovrebbe consegnare un cucciolo solo dapo aver valutato se è il caso di farlo, a tutela della salute psico-fisica del piccolo chihuahua.
Ci teniamo a precisare che il chihuahua è un cagnolino molto dolce e che ben si adatta alla famiglia, ma ogni cucciolo ha un suo carattere, e soprattutto   c’è sempre da tener presente che non tutti i cuccioli possono rispondere allo stesso modo alle varie stimolazioni che gli giungono dall’ambiente circostante….La pazienza in questi casi è d’obbligo !
Gia in allevamento i nostri cuccioli ricevono le prime nozioni di educazione basilare ( es. ricerca del tappetino igienico, socializzazione con l’essere umano ecc…) ma tutto il resto del ” lavoro ” spetterà al futuro proprietario che dovra proseguire l’insegnamento e l’educazione del cucciolo con pazienza e dedizione.
Detto questo, ecco alcuni nostri suggerimenti utili per orientarvi nella scelta del cucciolo giusto per voi:

IMPORTANTE: Il benessere e la salute del Cucciolo viene prima di tutto Per il vostro cucciolo esigete il massimo delle garanzie salutari.

COSA STATE CERCANDO E CON QUALI ASPETTATIVE ?

Ancor prima di contattare l’allevamento per chiedere informazioni circa la disponibilità dei cuccioli, dovete avere chiaro in mente cosa state cercando, e precisamente quale TIPOLOGIA di cucciolo vi interessa.

Per tutte le razze canine ( cuccioli inclusi ) , esistono  delle precise  ” Tipologie qualitative ” di appartenenza , derivanti dalla comparazione dei soggetti stessi con i rispettivi standard di razza , ai quali il SERIO allevatore fa sempre riferimento per selezionare i suoi cani riproduttori e conseguentemente i cuccioli prodotti. Si tratta pertanto di una selezione dettata da caratteristiche Morfologiche, Funzionali, Estetiche e Caratteriali , mentre non c’entra nulla in questo caso la Salute e la documentazione del cucciolo che DEVE essere sempre garantita  e consegnata integralmente in ogni caso. L’allevatore onesto e che tiene al suo lavoro di selezione genealogica vi darà tutte le spiegazioni del caso specifico, senza ” occultare ” nulla , al contrario vi trovate certamente dinanzi al solito cagnaro che tenta di imbonare la vendita cercando di convincervi a ” risparmiare ” sul pedigree o sul microchip o altre amenità simili , cosa  che prelude alla truffa  ( il rilascio del pedigree costa all’allevatore pocomeno di 30 euro )

Di seguito troverete le descrizioni delle diverse tipologie qualitative del  cucciolo ,  tra le quali dovreste orientarvi per una scelta più sensata e razionale  prima di iniziare la ricerca del vostro cucciolo :

 

 

Tipologia da Compagnia  o Pet quality puppy : 

Sono cosi’ definiti quei cuccioli ritenuti dall’allevatore NON adatti ad intraprendere carriere espositive ne’ riproduttive poichè  hanno le qualità fisiche e caratteriali  idonee a svolgere la funzione esclusivamente “da compagnia” . Sono cuccioli sani e dal buon carattere, consegnati con tutti i documenti a seguito dunque compresi vaccini , cip, e pedigree enci. I motivi per questa distinzione possono essere svariati e originano comparando il cucciolo stesso allo standard di razza , per cui possono emergere delle divergenze estetiche come per esempio : qualità della dentizione e del morso, aspetti caratteriali non idonei per sostenere il ring , particolari conformazioni di alcune regioni corporee , qualità del mantello e della pigmentazione tartufo-occhi, e molte altre finezze estetiche .Questa tipologia di cuccioli NON può e NON DEVE essere utilizzato nella riproduzione  poichè tramanderà le qualità non pregiate  alla prole , per questo molti seri allevatori vi chiederanno di impegnarvi a non utilizzare il cucciolo per tale scopo. Sono i cuccioli piu’ adatti alle famiglie e a coloro che non hanno velleità espositive ne’ riproduttive. Solitamente , questa tipologia di cuccioli presenta costi di acquisto più bassi rispetto agli altri per ovvi  motivi dovuti alla limitazione  di utilizzo del cucciolo. 

 

Tipologia  Promettente o Very Promising puppy

Sono quei cuccioli che al momento della consegna non presentano difetti tali da pregiudicane la carriera espositiva e/o riproduttiva  . Dato che si tratta di cuccioli in giovanissima età ,  è cauto  considerare  i rischi legati al fisiologico sviluppo ancora in corso  , durante il quale potrebbero manifestarsi difetti , prima non presenti o non evidenti , che ne pregiudicano la destinazione d’uso. Per esempio: un cucciolo Molto promettente potrebbe ,in seguito  al cambio denti , presentare delle anomalie che lo escluderebbero dalle esposizioni di bellezza, oppure potrebbe sviluppare conformazioni morfologiche non più pregevoli e non apprezzate per la razza in questione. Pertanto , nell’acquisto di un cucciolo promettente ,  tale rischio dovrebbe  essere sempre  ponderato, considerato e compreso nella stima economica del soggetto , sia dall’allevatore  ma ancor più dal futuro proprietario , meglio se  con degli accordi scritti circostanziati  ( es contratto di vendita con accordo di garanzia ) affinché tutto sia ben chiaro da ambo le parti e che  nessuno ne abbia a ridire in seguito .  Praticamente Il cucciolo è a rischio di ”  difettarsi  ” fino al termine dello sviluppo ( 9 mesi circa ) e talvolta anche anche più tardivamente , pertanto non si può  MAI essere certi che possa mantenere ciò’ che promette, proprio per questo si definiscono Cuccioli Promettenti: perché appunto promettono ma non vi è certezza che mantengano!

ATTENZIONE :  Il rischio in questo caso è direttamente proporzionale all’età  del cucciolo : più esso è giovane , più’ alto è il rischio che possa sviluppare difetti durante la crescita e non rispettare le vostre aspettative iniziali . Pertanto DIFFIDATE da chi vi  assicura cuccioli perfetti in giovanissima età, è una contraddizione stessa per non dire una presa in giro.

 

 

 

Tipologia per Expo – Show Quality 

Sono i soggetti di primissima scelta selezionati con rigore certosino rispetto allo standard della razza. Essi ne rispettano tutti i requisiti richiesti per intraprendere percorsi espositivi e/o riproduttivi. Hanno un’età più matura dei cuccioli promettenti, e solitamente hanno compiuto il cambio della dentatura ( fase rischiosissima per il cucciolo e il suo utilizzo in expo) Inoltre sono soggetti selezionati anche per il loro eccezionale carattere e temperamento  che in questa razza deve essere FIERO E CORAGGIOSO. Spesso questi esemplari hanno gia ricevuto le prime lezioni di l’Handling Espositivo e vengono cosi ulteriormente selezionati poiché, si sappia subito:  anche fosse il soggetto piu’ bello , se  non sa comportarsi adeguatamente sul ring sarà perdente in partenza. Per tutta una serie di circostanze (soprattutto genealogiche ma non soltanto )di questi soggetti dalle caratteristiche descritte  ne nascono pochissimi e se non vengono riconosciuti , selezionati e ben seguiti dall’allevatore , perdono le loro potenzialità  , allo stesso modo di un atleta umano che seppur dotato fisicamente non si sottopone ai necessari allenamenti , dunque non arriverà mai a conseguire dei risultati. Dato che si tratta di  soggetti di elevata qualità il loro valore economico sarà adeguato al loro potenziale intrinseco per realizzarsi in  carriere espositive e riproduttive .

Considerate inoltre che un  soggetto di questa tipologia solitamente non è indicato per principianti o dilettanti all’avventura senza esperienze e/o motivazione  .  Nel nostro allevamento  selezioniamo il candidato che mostrerà miglior  motivazione e/o esperienze cinofile   per realizzare le potenzialità del cucciolo nell’ambito di una carriera espositiva e successivamente anche riproduttiva , laddove desiderato.

Un ulteriore consiglio : se  pensate di avere  i requisiti per  un cucciolo di tipologia show Quality che vi permetterà di realizzare le vostre velleità espositive , affidatevi almeno ad un serio allevamento , dalla comprovata esperienza nel settore delle esposizioni di bellezza, che ottiene risultati con i propri soggetti prodotti ed esposti, e che possa seguirvi e consigliarvi laddove necessario circa la strada migliore da seguire per raggiungere il vostro obiettivo . Per questo , noi consigliamo sempre di affidare il cucciolo per Expo  nelle sapienti mani di un Professional Handler – Conduttore cinofilo per cani da esposizione  ( ovviamente esperto della razza ) che saprà addestrarlo ed esaltarne le qualità estetiche e forgiare il carattere per prepararlo ad affrontare il ring espositivo nel migliore dei modi, quale si addice ad un futuro campione di bellezza.

Il nostro motto in questi casi ?   Non si consegna MAI una Ferrari nelle mani di chi non ha la patente per guidarla !

Maschio o Femmina?

Molti  ci chiedono quali sono i pregi o i difetti sia caratteriali che di gestione dei due sessi…

In realtà non ce ne sarebbero, o meglio nessuno dei due sessi presenta particolari difficoltà oggettive….ma, per chi  desidera una distinzione propedeutica alla scelta ,  elenchiamo alcune caratteristiche peculiari dei due sessi che potrebbero chiarirvi alcuno dubbi dubbi, in un’ottica di guidarvi nella scelta migliore per il vostro caso specifico :

La Femmina

Sono i soggetti che si distinguono di più per intraprendenza e indipendenza. Basti pensare che quasi sempre , anche da cucciole, sono le prime a perlustrare l’ambiente e mangiare da sole in ciotola, invitando così gli altri a fare la stessa cosa….Da adulte sono le più nervosette del gruppo, anche per via dei calori ( diventano suscettibili a tutto e tutti in quel periodo ) Stabiliscono un forte legame quasi morboso col padrone, specie se di sesso opposto, e sembrano avere un carattere più forte e un senso di protezione molto sviluppato nei confronti del padroncino. Ovviamente ,dato che vanno in calore due volte l’anno per una ventina di giorni circa,  in quei giorni dovrete fare un po’ più di attenzione e lasciarle a casa, poiché i loro ferormoni possono richiamare anche cani di tagli grande esponendole al rischio di risse, accoppiamenti occasionali , ma anche pericoli per voi stessi dovendo allontanare tutti i cani delle vicinanze.
Basterà farle trascorrere quel periodo a casa, magari indossando una mutandina igienica, e tutto passerà presto.
Se la scegliete con l’intenzione di farla anche riprodurre ( a tempo debito ,ovvio ) cercatene una che ,da adulta, avrà la possibilità di arrivare a pesare non meno di due chili, sotto tale soglia ci sarebbero tanti problemi che solo un esperto può affrontare…
Ricordiamo a tutti che specialmente questa razza ( ma anche altre razze piu o meno grandi ), tendono a sviluppare la PSEUDOGRAVIDANZA  ( altrimenti chiamata  in gravidanza isterica ) : è questa un evento fisiologico in cui l’organismo della femmina imita una gravidanza con tutte le alterazioni ormonali connesse, accompagnata da rigonfiamento delle mammelle e secrezioni lattescenti, e sviluppa un comportamento materno nei confronti di un oggetto che tendono a portare in cuccia e difenderlo .
Ripetute gravidanze isteriche espongono la femmina all’insorgenza del carcinoma dell’apparato riproduttivo, pertanto i veterinari consigliano la sterilizzazione della femmina. Di questo si tenga conto poichè , nella vita di una femmina, presto o tardi si renderà necessario l’intervento di sterilizzazione al fine di permetterle di vivere piu a lungo evitando i problemi descritti.

Il Maschio

Se siete alle prime esperienze, non trascurate la scelta di un maschietto, soprattutto per il fatto che non avendo calori, non presenterà i relativi problemi e di conseguenza risulta più facili da gestire. Anche il suo carattere è sensibilmente più stabile non avendo escursioni ormonali, e spesso i maschietti sono molto più coccoloni e dolci rispetto alle femmine.
Possono marcare il territorio facendo la pipì fuori posto solo se entrano in competizione con altri cani, o se ci sono femmine in calore nelle vicinanze. Questo fenomeno puo’ essere parzialmente risolto con la sterilizzazione del soggetto , oppure con l’uso delle comodissime fascette igieniche paraspruzzi, ma piu’ spesso è sufficiente un adeguato insegnamento circa il  posto idoneo in cui sporcare.
Per quanto riguarda il solo aspetto estetico, spesso i maschi sono i soggetti che meglio mostrano le caratteristiche estetiche della razza, e le tramandano alla loro prole.
anche noi abbiamo iniziato con un maschietto ( Merlino ) ,vivevamo in un appartamento a Roma, e non abbiamo avuto alcun problema di gestione, ovviamente l’educazione è sempre alla base di tutto.

Chihuahua a Varietà  Pelo Corto

Il Pelo Corto :

La varietà a Pelo Corto rappresenta  il mantello prototipo originale del chihuahua  ( primordiale ) . Infatti la storia ci insegna che in origine il chihuahua presentava esclusivamente il mantello a pelo corto , in seguito fu introdotto il pelo lungo  ( come spiegato nel successivo paragrafo) . Il Pc  è certamente la varietà  che più manifesta la peculiare morfologia del chihuahua, rivelando appieno le sue forme e la sua morfologia corporea.  Presenta scarsissimo sottopelo , che  comunque viene sostituito naturalmente una volta l’anno ( muta annuale ) durante la stagione primaverile, quando il cane passa dai climi freddi a quelli piu miti , per cui alleggerisce il suo mantello invernale spogliandosi del sottopelo. . Si gestisce davvero facilmente, non trattiene particolare sporcizia e passando una pezza umida si può pulire senza problemi. I soggetti a pelo corto vanno in ogni caso lavati e tolettati ma con frequenza inferiore rispetto al pelo Lungo.

Chihuahua Varietà a Pelo Lungo

Il Pelo Lungo:

Come gia detto, la storia ci insegna che   il chihuahua in origine , nella sua terra nativa ( Messico – regione del chihuahua ) era  presente solamente nella varietà con mantello  a Pelo Corto . Successivamente, in seguito all’importazione dei primi esemplari negli USA e in Europa , comparsero i primi esemplari di chihuahua a pelo lungo, molto probabilmente ottenuti in seguito ad accoppiamenti  con esemplari di altre razze simili quali l’Epaniel Continentale Papillon, ma ci sono teorie che sostengono l’immissione di sangue proveniente anche  dal  il Maltese.  In ogni caso fu creata e selezionata questa varietà del chihuahua  a pelo Lungo che, diffondendosi, ottenne il riconoscimento ufficiale come razza – Varietà a Pelo Lungo da tutte le Federazioni Cinofile Internazionali  . 

Il PL è ultimamente molto piu diffuso rispetto al PC , e sicuramente piu rappresentato  in esposizioni di bellezza.  Sicuramente tra le motivazioni c’è quella che una sapiente tolettatura  riesce a mascherare e/o rendere meno evidenti alcune piccole imperfezioni che invece nel PC sarebbero immediatamente identificate.  Il PL richiede qualche cura in piu , come una spazzolatura quotidiana  e una asciugatura piu accurata dopo il bagno, che verrà fatto con cadenza  piu breve secondo necessità . Se il cane esce spesso in giardino o nei prati, il proprietario dovrà quotidianamente ispezionare il mantello per assicurarsi che non vi siano rimasti  impigliati rametti, insetti, o peggio foracchi. Date le piccolissime dimensioni del chihuahua, è questa un’operazione facile e gradevole  che dura 5 minuti , aiutandosi con apposito pettine o  spazzolina. Anche il PL compie una muta annuale, nella stagione primaverile, ma vi assicuriamo che si raccolgono meglio i residui di PL mentre il PC rimane infilzato nelle fibre dei tessuti . 

COLORI DEL CHIHUAHUA
La tabella  riporta le principali colorazioni del mantello del chihuahua, ma da una ricerca effettuata sul portale FCI/ENCI emergono addirittura una serie piu o meno infinita di sfumature, sempre derivanti dagli incroci genetici dei principali colori. In effetti nello standard ENCI del chihuahua è permesso ed accettato qualsiasi colore (tranne il Merle che sembrerebbe essere collegato a serie e pericolose tare genetiche e/o morfologiche che ne comprometterebbero la salute ) , allo stesso tempo viene permessa anche la riproduzione tra soggetti di diverso colore e di diversa tipologia di pelo ( pelo corto x pelo lungo ) senza nessuna conseguenza negativa a livello genotipico e fenotipico.
Ovviamente, per la legge della genetica , alcuni colori sono piu frequenti poiche legati ad un gene dominante ( ad es. i colori come il nero o il fulvo o il miele ) mentre altri colori sono meno frequenti nel manifestarsi poiche legati a geni recessivi come ad es il bianco candido, il blu , il fegato , il choccolate e il lilac.

Da considerare poi che quasi tutte le suddette colorazioni possono manifestarsi sia sul pelo corto sia sul pelo lungo, senza restrizioni di alcun genere.

Questo Sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Per saperne di più leggi la nostra politica dei cookie Cookie policy